In questi primi 100 giorni di attività abbiamo focalizzato i nostri sforzi nel “testare il terreno” cercando di spiegare la nostra iniziativa ad una cerchia ristretta di conoscenti e chiedendo opinioni più o meno a chiunque ci passasse a 3 metri 🙂 Alcuni hanno sgranato gli occhi, alcuni si son messi a ridere…e qualcuno è rimasto interessato 🙂
E come prevedevamo abbiamo trovato la maggior parte degli intervistati preparatissimi in materia di inquinamento e molto poco preparati in argomenti relativi alla criptomoneta.

Tutti sanno che troviamo micro-plastiche all’interno dei pesci di cui ci nutriamo ed in pochi si  accorgono che dal conto corrente spariscono soldi mensilmente sotto la voce “canoni e competenze”, che sono sostanzialmente lavori svolti da un computer.

Probabilmente per noi Europei non è faticoso pagare 9 euro al mese di “competenze” o 50 Centesimi un bonifico, ma in certi paesi del mondo si fanno pagamenti molto al di sotto di questi importi. Per questo il sistema bancario moderno lascia fuori circa 2 Miliardi di persone che non avendo accesso al credito finiscono per rimanere in povertà. La Blockchain di Onecoin permette di BYPASSARE questi costosi intermediari.

È un argomento complesso, anzi molto complesso e non abbiamo certo la pretesa di spiegarvi tutto in una volta. Anzi, l’intenzione è proprio quella di creare un graduale ingresso nel settore in modo da comprenderne bene i principi fondamentali ed i meccanismi senza entrare in tecnicismi ed approfondimenti informatici.

Generalmente un intervista dura meno di 10 minuti a cui segue uno di questi 3 comportamenti:

a) Non me ne frega nulla, continuo a buttare via la plastica
b) <<Bello Bello!! Domani ti porto la plastica che ho>>…. e poi sparisce.
c) Separa la plastica usata dai rifiuti e inizia l’esperienza

Con l’intenzione di farvi capire la semplicità del nostro approccio rispondiamo alle domande più frequenti emerse dalle interviste:

Perché dovrei partecipare a Precious One ?

Perché ti paghiamo per una cosa che butti via, anzi… che paghi per buttare via.

E quanto mi dai?

Ti dò  20 Centesimi di euro al Kg.

Per così troppo poco non mi impegno nemmeno…

Proprio per questo te li dò in Criptomoneta Onecoin, in questo modo acquisiscono valore col tempo ed ad un certo punto varranno più di 20 centesimi.

Ma che ci faccio con la criptomoneta?

La usi… o la accumuli… Tu che ci fai coi soldi?

Mah, io non ci capisco nulla… Ho sentito parlare di Bitcoin … c’è chi ha investito e guadagnato e chi ha perso molto… Io non mi son mai fidato..

Proprio per questo compro la tua plastica usata con Onecoin che è molto diverso da Bitcoin.. Facendo questo elimino la parola “investimento” e ti faccio fare esperienza diretta…  poi quando inizierai a “capirci qualcosa” scoprirai che la criptomoneta ha il potenziale per liberarti dalla schiavitù del sistema finanziario imposto dalle banche centrali ed a quel punto quei 20 centesimi avranno un altro valore.

Beh, non ci capisco nulla, ma posso provarci.. Che plastica ti serve?

Compro il polietilene, il polipropilene e l’ ABS.
Per intenderci, compro i flaconi del detersivo i tappi dei flaconi e delle bottiglie, le cassette della frutta , le reggette da imballo… insomma la maggior parte della plastica pulita che butti via.
Ne fai un bel sacchetto e quando vieni da me te lo pago subito.

Pulita? in che senso?

Pulita nel senso pulita, non mi portare i flaconi con ancora dentro il prodotto…
Ti faccio un esempio: quando finisci il detersivo sciacqua il flacone un paio di volte versando il liquido in lavatrice, finirai tutto il prodotto e contemporaneamente pulirai il flacone senza alcuno spreco, dovresti già farlo perché è una buona abitudine…
I tappi generalmente sono già puliti, anche le cassette della frutta. leggi queste due pagine sul polietilene e sul polipropilene.

E che ne fai della plastica?

Grazie agli schemi che è possibile scaricare da preciousplastic.com abbiam costruito delle macchine elementari per la lavorazione della plastica ed intendiamo fabbricare il filamento per le nostre stampanti 3D. Lo stiamo già facendo, ed abbiamo uno spazio dove separiamo la plastica per colore, la riduciamo in granelli e la estrudiamo in filamento. Un domani potremo produrlo per la vendita.

Ma sai quanta plastica usata trovi a giro?  Perchè hai bisogno di me?

Perché non possiamo andare a raccogliere plastica su suolo pubblico. Quelli sono considerati rifiuti, e sono privativa comunale. Non possiamo nemmeno fare il giro e venire a prendertela a casa tua:  sarebbe antieconomico per noi e per l’ambiente.
Pensiamo che la soluzione più giusta sia che una volta al mese, ogni due… insomma quando passi di qua, mandi un whatsapp e ci incontriamo per fare lo scambio.

Ma la plastica pesa poco… lo sai quanto tempo mi ci vuole per fare 1 Kg?

Intanto raduna la plastica che hai, vedrai che ce l’hai già e la stai buttando via, e vediamoci per aprire il conto, così ti faccio il primo versamento ed inizi l’esperienza.
Ci vorranno solo 2 minuti per aprirlo, ma se sei curioso puoi farlo anche tu tramite questo link, così quando vieni quei 2 minuti li risparmieremo e potrò spiegarti come funziona il nostro passaparola.

Cioè?

Lo sappiamo che 20 centesimi non sono molti e siamo riusciti ad incastrare la nostra iniziativa con il piano marketing dell’azienda che distribuisce Onecoin, e potrebbero arrivarti altri bonus. Basta semplicemente invitare i tuoi amici a vendermi la loro plastica. sai come funziona il passaparola? usa il tuo link che trovi nel tuo profilo per gli inviti.

Piano Marketing? Ma devo vendere?

Devi vendermi la tua plastica!!!
Quando ti ho accennato al piano marketing intendevo dire che esiste la strategia giusta per ottenere i bonus del piano marketing SENZA SCENDERE IN VENDITA DIRETTA!
Anche perchè il mining sarà possibile per ancora poco tempo e la nostra iniziativa durerà anche dopo questa scadenza.. studia l’ e-book che ti è arriverà all’iscrizione ed il piano marketing nella voce informazioni; troverai un bonus anche per chi non acquista un prodotto offerto dall’azienda.

Ma alla fine… quanto ci guadagno se invito gli amici ?

Se intendi in termini economici immediati…pochi spiccioli, che ti aspetti? Non fai alcun tipo di fatturato! Ma credi che farà piacere a qualche tuo amico venire anche solo a conoscenza di questa iniziativa?
Se poi hai la capacità di “guardare oltre” inneschi un meccanismo difficilmente frenabile che porta vantaggi enormi per te e per tutti i cittadini.

Ma sai quanta gente conosco? ma se invito 2000 amici? sai quanta plastica ti portano?

. Il martins Mining Pool ha Onecoin sufficienti a comprare un esagerazione di plastica usata e per aprire tanti nuovi centri di acquisto come il nostro in tutta Italia,  abbiamo già le collaborazioni con aziende del settore pronte ad acquistarla tutta , ma per concedere la stessa opportunità a tutte le famiglie e per eliminare gli sciacalli, abbiamo deciso di non acquistare più di 5Kg al mese per ogni utente, un limite più che sufficiente a soddisfare la produzione di plastica usata da parte di tutte le famiglie. Per le aziende i vantaggi sono altri…

Ho un azienda, che vantaggi potrei avere con Onecoin?

Tutti i membri della famiglia Onelife che hanno pubblicato un coupon su Dealshaker con le proprie offerte possono abbattere il limite di acquisto di 5 Kg/mese.
Che tu sia un azienda o privato, se conosci il mercato,  conosci il regolamento e poi accendi il cervello… arrivi al pubblico di 3,5 milioni di persone possessori di Onecoin.  Ti sembra un vantaggio mettere in vetrina i tuoi prodotti ad un pubblico nuovo che non trovi nè su google, nè su ebay, nè su amazon, nè su aliexpress nè su qualsiasi altro tipo di piattaforma online?

Troppe cose, ci vediamo domani. Ti porto un po di plastica così mi spieghi meglio!
Ma tu cosa ci guadagni in tutto questo?

Noi siamo un gruppo di imprenditori, abbiamo investito nella nostra istruzione in materia di criptocurrency :un settore che lascia ancora un ampio margine alla fantasia imprenditoriale.
Conosciamo benissimo il mercato delle criptovalute sia per la letteratura che abbiamo assorbito sia per le  fregature che abbiamo preso.
Se l’iniziativa riscuote adesioni saremo in grado di DIMOSTRARE CON I FATTI, una volta in più, come è possibile creare liquidità per una moneta non governativa ed integrarla nell’attuale sistema economico quotidiano.  E questa sarebbe la nostra più grande vittoria.
Però siamo anche pragmatici… Conoscendo il piano marketing e l’attuale strategia di diffusione del brand, noi vediamo la possibilità di raddoppiare i nostri coin in quello che sembra essere l’ultimo anno per il mining pubblico di Onecoin.

.
Ma è tutto “pulito” vero?

Certo, che domande…
Se provi a googlare Onecoin trovi molta propaganda negativa:  Sono alcune conseguenze di un mercato non regolamentato..C’è un gruppo di nerd pagato e organizzato per nascondersi in totale anonimato e diffamare tutte le comunità extra-bitcoin attraverso il loro potere di influenza mediatico. Attualmente il settore è un completo Far-west

Siamo già preparati ad affrontarli perchè siamo stati tra i primi a fare il mining di Onecoin nel 2015, abbiamo visto e compreso tutte le strategie degli haters che hanno cercato di impedire lo sviluppo del progetto. In gergo si chiama FUD (paura del dubbio e dell’incertezza) e dopo le indagini da parte dell’autorità tedesca che ha fugato ogni dubbio sulla legittimità della nostra Blockchain, non funziona più. Almeno con la nostra comunità.
Sappiamo che appena un hater professionista vedrà queste pagine cercherà il modo di spargere fango su di noi, se non fossimo in regola con leggi locali, statali ed il regolamento aziendale non ci saremmo presi nemmeno la briga di acquistare il dominio e darci da fare nella costruzione delle macchine e delle collaborazioni etcc. Avremmo semplicemente aspettato il momento di cambiare i nostri Onecoin in euro e ciao!
In fondo non facciamo niente di male: distribuiamo il nostro Coin in modo equo alle persone interessate senza chiedere soldi in cambio e dando il nostro piccolo contributo a dare un nuovo utilizzo alla plastica riciclata. Magari col nostro esempio qualcuno trae ispirazione…

Ok ti ho portato la plastica che avevo in casa, e mentre ne parlavo a mia moglie ho tolto anche le etichette, ma che NOIAAA…

Eh lo so, in fondo, a livello tecnico, noi ti paghiamo proprio per quel disturbo che ti prendi per consegnarcela pulita. Non ci possiamo permettere la fase del lavaggio della plastica perché oltre a richiedere macchine costose, richiede delle licenze particolari anch’esse molto onerose. C’è una burocrazia esagerata dietro la lavorazione della plastica riciclata. Però proprio perchè ti sei preso il disturbo, anzichè 20, ne riceverai 30 di centesimi di Euro. Che col valore attuale del Onecoin vicino a 30 Euro, corrisponderebbe a quasi 1 centesimo di Onecoin.

Coooooosa? Tutta questa fatica per 1 centesimo di Onecoin?

Io non ti ho mai detto che vendendomi la tua plastica usata ti saresti arricchito, ma ti ho detto che avresti fatto esperienza diretta per imparare le regole di un settore nuovo. Quando poi conosci le regole e sei padrone della materia… agisci di conseguenza traendo i tuoi vantaggi. Poi, se vuoi essere veniale, pensa che quando il valore di Bitcoin arrivò a 15.000 Euro un centesimo di Bitcoin ne valeva 150. Chissà cosa farà Onecoin? Vista in questo modo stai rischiando un cesto di plastica usata 🙂  Poi, se in questi due mesi che separi la plastica VEDI NEL FRATTEMPO QUALCOSA CHE NON TI PIACE puoi sempre smettere di vendermela e continuare a buttarla via 🙂

Ok mi piace il concetto, dove hai detto che posso spendere Onecoin?

Dealshaker.com è il nostro Hub dove domanda ed offerta si incontrano e fanno affari. Pensa che la piattaforma non è ancora perfetta e conta già 80.000 commercianti nel mondo che propongono i loro prodotti accettando Onecoin come moneta di scambio. Hai tempo per accumulare Onecoins perchè deve ancora iniziare tutto.  Hai aperto l’account per ricevere il pagamento?

No, non ho ancora un account, cosa devo fare?

Registrati tramite QUESTO LINK, è importante appartenere al Martins Mining Pool perchè in questo modo possiamo fare pagamenti diretti. È uno dei dettagli tecnici che vengono usati dall’azienda per controllare la fase iniziale di distribuzione dei coins. Con le stesse credenziali entrerai in tutto il network di siti che circonda Onecoin come Onelife.eu Onecoin.eu  Dealshaker.com oneacademy.eu xcoinx.com
Possono partecipare a questa iniziativa anche gli utenti di altri mining pool di Onecoin, ma il  divieto di CROSS-SELLING di Onelife non permetterà loro di avere gli stessi privilegi e per ricevere i pagamenti sarà necessario fare ulteriore esperienza seguendo le istruzioni in QUESTA PAGINA.

E mio cugino che abita lontano come potrebbe partecipare?

Escludiamo qualsiasi tipo di spedizione della plastica usata. Non avrebbe alcun senso. Potrebbe portarla quando viene a trovarti.  Intanto informalo, magari salta fuori qualcuno interessato a duplicare la nostra iniziativa nella sua zona. Precious One porta vantaggi economici ai volontari che collaborano con noi

E se volesse copiarti? intendo dire, e se volesse fare proprio quello che fai tu?
Potrebbe guardagnarci anche lui?

Hai detto bene, lo inviterei a “copiarci” in tutto e per tutto.
Proprio perchè esiste un piano marketing e delle regole ben precise di sviluppo è possibile “clonare” questo progetto in varie zone di Italia e del mondo.
Quello che serve sono : uno spazio in cui poter operare come un garage o un fondo pagabile in Onecoin (almeno i primi mesi),  la pazienza di Imparare dettagliatamente tutti i meccanismi di sviluppo e voglia di fare AZIONE.

E le macchine? le collaborazioni? i coins? Li mettete voi?

Si, come ti dicevo prima, con la conoscenza acquisita e con Onecoin a sufficienza, abbiamo sviluppato una strategia per iniziare alla grande ovunque ci sia una persona disposta a copiarci. Appena avremo delle analisi oggettive suI primi risultati inizieremo a selezionare le persone che vogliono darsi da fare per duplicare la nostra iniziativa, se tuo cugino è interessato digli di contattarci attraverso il modulo in prima pagina di criptomoneta.eu

Usa il modulo di contatto in Homepage se hai ulteriori domande!